Canederli con le rape rosse

Canederli con le rape rosse

I canederli (in tedesco Knödel  sono grossi gnocchi a base di pane raffermo. In Italia sono tipici del Trentino Alto Adige. Le ricette più note contengono speck o spinaci. Durante una vacanza all'Alpe di Siusi ho provato anche una versione con le rape rosse che mi è piaciuta molto. Tornata a casa ho cercato la ricetta e ne ho trovate molte, simili ma non dettagli differenti. Quindi ho preso un po' di qua e un po' di là e ho cercato di fare del mio meglio per replicare quel gusto. Spero che vi piaccia.

Ingredienti per 4 persone (3 canederli a testa)

  • 150 gr. di rape rosse (io le uso crude ma vanno bene anche cotte)
  • 20 gr. di latte
  • 200 gr. di pane
  • 2 uova
  • 10 gr. di farina
  • 50 gr. di cipolla
  • 1 noce di burro
  • (f) cumino in polvere
  • sale
  • burro fuso e grana/parmigiano grattugiato per condire

Preparazione

Tagliate il pane a pezzetti molto piccoli e ammorbiditelo nel latte. In genere si usa il pane vecchio avanzato quindi ci vorrà un po' perché si reidrati assorbendo il latte. Se non avete pane raffermo, potete usare anche quello fresco e in questo caso il latte viene assorbito in fretta.

Tritate finemente la cipolla e passatela in padella con la noce di burro e 1 pizzico di sale per soffriggerla leggermente.

Veniamo ora alle rape rosse. Nelle ricette che ho trovato si usano sempre quelle già cotte. Io le preferisco crude perché i canederli tengono meglio la cottura. In ogni caso, tagliatele a pezzetti e frullatele.

Mettete le rape in una ciotola e amalgamatele agli altri ingredienti: pane, cipolle e uova. La farina serve a legare meglio il tutto quindi ne basta poca. Se usate le rape cotte, che sono più bagnate, potrebbe servirne qualche grammo in più. Infine, se vi piace il gusto, aggiungete anche un pizzico di cumino.

Coprite il composto e mettetelo a riposare, meglio in frigorifero, per almeno mezzora. Potete anche prepararlo la mattina per il pranzo o per la cena.

Mentre portate l'acqua a bollore, formate 12 canederli dall'impasto rotandoli tra le mani. Cuoceteli poi in acqua salata per circa 15 minuti.

Serviteli conditi con burro fuso e formaggio grattugiato, accompagnandoli con un'insalata mista a cui avrete aggiunto qualche filetto di rapa rossa.

 


Stampa   Email