Rinfrescare e conservare lievito madre

Rinfrescare e conservare lievito madre

Il lievito madre, detto anche pasta madre o pasta acida, è un composto fatto solo di acqua e farina che periodicamente va "nutrito" altrimenti inacidisce e muore.

Questa operazione viene chiamata rinfresco.

Come si procede per rinfrescare il lievito

Se tenete la pasta madre in frigorifero, riportatela a temperatura ambiente poi aggiungete la stessa dose di farina e metà dose d'acqua rispetto alla farina. In realtà le dosi possono variare se volete preparare un impasto più morbido o più asciutto, in base all'utilizzo che vorrete fare, ma in generale queste proporzioni vanno bene.

Esempio:

  • 100 gr. lievito
  • 100 gr. farina
  • 50 gr. acqua

Impastate come per fare il pane fino ad ottenere una palla liscia e omogenea. Mettete l'impasto in un recipiente coperto e lasciare riposare in un luogo tiepido e lontano da correnti d'aria. 

Se rinfrescate il lievito per utilizzarlo, aspettate che abbia raddoppiato il volume e che abbia formato una cupola ben gonfia. Il tempo varia a seconda della stagione. In inverno potete prepararlo alla sera per la mattina seguente. In estate, se lo preparate la sera, lasciate iniziare la lievitazione poi mettetelo in frigorifero. Ricordate di riportarlo a temperatura ambiente prima di utilizzarlo.

Se invece rinfrescate il lievito ma non volete usarlo presto, allora aspettate che sia lievitato poi mettetelo nuovamente in frigorifero, ben chiuso. In realtà ci sono vari metodi di conservazione, ma per ora voglio darvi quello che, secondo me, è il più semplice ed efficace.

Come conservare il lievito madre

Se lo utilizzate tutti i giorni, potete conservarlo a temperatura ambiente, altirmenti è meglio metterlo in frigorifero in un recipiente, meglio se alto e stretto e ben chiuso. Ricordate di rinfrescarlo 1-2 volte alla settimana.

Ricordate di mettere il lievito appena rinfrescato in un vaso pulito e asciutto. Quello già utilizzato lavatelo in acqua molto calda, possibilmente senza detersivo.

Se volete informazioni precise e dettagliate visitate la pagina su Wikipedia.

 


Stampa   Email