Pagnotta integrale

Pagnotta integrale

Ingredienti:

  • 500 gr. di farina integrale
  • 310 gr. di acqua
  • 90 gr. di lievito madre rinfrescato
  • 20 gr. di olio
  • 7 gr. di sale
  • 1 cucchiaio d'olio per la ciotola

Preparazione:

Setacciate la farina, aggiungete il lievito, l'acqua, il sale e impastare. Quando l'acqua è già stata assorbita dalla farina, aggiungete anche l'olio.

Impastate fino ad ottenere un panetto liscio, omogeneo e vellutato al tatto, tenendo il piano di lavoro leggermente infarinato.

Ungete un contenitore capiente e mettete l'impasto a lievitare, coperto da una pellicola trasparente o da un telo bagnato, fino a quando raddoppia il volume. Fate attenzione che non ci siano correnti d'aria nella stanza. Il tempo è assolutamente variabile, a seconda della temperatura, del tipo di farina, da quanto è attivo il lievito... Ci vorranno comunque alcune ore perché il lievito madre è più lento del lievito di birra.

A lievitazione avvenuta, riprendere l'impasto, toglietelo delicatamente dalla ciotola e dategli la forma di una pagnotta, impastandolo solo il necessario. Infarinate la pagnotta e mettetela su una teglia coperta di carta da forno. Fate qualche taglio profondo 2-3 mm sulla superficie (trasversale, a raggi dal centro, a grata, come preferite) poi rimettete a lievitare, fino al raddoppio. In questo tempo i tagli si apriranno e cuocendo il pane si formerà un bel disegno sulla superficie.

Mettete in forno statico a 220° per 15 minuti, poi abbassare a 180° e cuocete per altri 45 minuti.

Togliete dal forno e mettere a raffreddare su una gratella. È importante non mettere il pane su un piano altrimenti la condensa nella parte inferiore rovinerà la crosta.

Articoli correlati


Stampa   Email