Cracker ai pomodori secchi e origano

Cracker ai pomodori secchi e origano

Ingredienti per 1 teglia

  • 250 gr. di farina 0
  • 50 gr. di pomodori secchi
  • 50 gr. d'olio extravergine d'oliva
  • 80 gr. di vino bianco secco
  • 40 gr. d'acqua
  • 1 cucchiaio di origano tritato
  • 7 gr. di sale (1 cucchiaino abbondante)
  • (fac.) peperoncino tritato

Preparazione

Sciacquate i pomodori secchi e asciugateli poi tritateli grossolanamente. Non frullateli altrimenti diventano una poltiglia.

Setacciate la farina e aggiungete tutti gli altri ingredienti. Impastate come per fare il pane, tenendo il piano di lavoro leggermente infarinato. Deve risultare un impasto liscio ed omogeneo; un po' più morbido di quello del pane ma comunque consistente.

Lasciate riposare qualche minuto poi stendere con un matterello finché diventa molto sottile. Con queste dosi ricopre perfettamente la teglia di un normale forno casalingo.

Quando la pasta è spianata, arrotolatela intorno al matterello e srotolarla sulla placca del forno ricoperta con carta da forno. Con i polpastrelli spingere l'impasto verso i bordi della teglia per ricoprirla interamente.

Tagliate delle strisce con la rotella seghettata formando dei cracker. Non serve staccarle perfettamente le une dalle altre, basta fare l'incisione. Il numero di strisce dipende da quando si vogliono grossi i cracker. A me piacciono piuttosto piccoli quindi faccio 6 strisce per 6.

Cuocete in forno ventilato per 15 minuti a 200° e per altri 5 a 180°. L'impasto deve asciugare bene per diventare friabile.

Lasciate raffreddare i cracker bene prima staccarli.

Note

Questa ricetta è tratta da 'Pane amore e fantasia'. Nella ricetta originale al posto di origano e pomodori secchi venivano utilizzati semi di sesamo e rosmarino.


Stampa   Email